All’attacco con Selvaggi leader virtuale della Tirreno Adriatico

Coerente con la propria filosofia di corsa, la Androni Sidermec ha corso nuovamente all’attacco con Mirko Selvaggi che ha percorso, in una fuga di sei corridori, oltre 150 chilometri in avanscoperta, con un vantaggio massimo di cinque minuti.

Selvaggi è così risultato – nell’arco della giornata – leader virtuale della Tirreno-Adriatico. Ha corso bene la formazione diretta da Gianni Savio e Giovanni Ellena poiché in tutti gli attacchi dopo la partenza da Castelraimondo, ha sempre inserito a turno un proprio corridore. Sul traguardo di Cepagatti, dove si è imposto Greg Van Avermaet, la Androni Sidermec ha piazzato quattro corridori – Francesco Gavazzi, Rodolfo Torres, Davide Viganò e Franco Pellizotti – nel gruppo dei primi arrivati a ridosso del vincitore.

 

SportPlusHealth come sponsor della squadra è accanto al team in ogni evento.