SULLO ZONCOLAN LUI HA GiA’ VINTO

SULLO ZONCOLAN LUI HA GiA’ VINTO

(Zaral Virgolin nella foto Mediolanum).   C’è qualcuno che sullo Zoncolan ha già vinto, ci è salito dopo essere tornato alla vita. Lui si chiama Zaral, friulano, terra di confine che sa tanto di storia.  Non una persona qualunque, ma un “survivor”, uno che ha battuto un tumore, ma non è rimasto indenne da ferite. Senza una gamba però si può vivere e si possono affrontare sfide inimmaginabili per molti, e forse, un tempo anche per lui. Non è la forza fisica il suo punto di forza, ma quella interiore. Una sorriso disarmante e tanta voglia di vivere, quella di chi sa che il tempo è prezioso e non va […]

GIRO: MA QUANTO E’ FORTE MOHORIC?

GIRO: MA QUANTO E’ FORTE MOHORIC?

IMOLA: Ma quanto è forte Matej Mohoric? Devono esserselo chiesti in molti in questi giorni al Giro d’Italia. Nella tappa di oggi a Imola si è fatto trovare pronto per aiutare il capitano Domenico Pozzovivo rimasto attardato in una giornata che si è fatta dura a causa della pioggia. Rientrati in gruppo Mohoric si è lanciato all’attacco in compagnia del colombiano Carlos Betancour. Un funambolo e dopo aver vinto a primavera al GP Industria e Artigianato, la 10^ tappa del Giro a Gualdo Tadino, deve aver pensato che oggi poteva essere un’altra giornata buona. Le gambe c’erano eccome, ma quel pizzico di indecisione finale ha fatto sì che il velocista […]

SALTA CHAVES E TRA POCO ANCHE IL GIRO…

SALTA CHAVES E TRA POCO ANCHE IL GIRO…

GUALDO TADINO: Tappa spettacolare e bellissima quella vinta da Matej Mohorič , le più lunga del Giro d’Italia. La frazione che ha regalato il primo grosso colpo di scena con l’addio ai sogni rosa del piccolo e sorridente Esteban Chaves. Dopo il sorrido dell’Etna le lacrime. Una riflessione impietosa subito dopo il traguardo. “Il Giro è così. Pochi giorni fa era stato uno dei giorni migliori, oggi è davvero dura per il morale. E’ la vita. Non avevo forza nelle gambe, non riuscivo a stare con i migliori sulla prima salita. A un certo punto eravamo tornati a un minuto di distacco, poi non c’è stato niente da fare”. Un’uscita amara che permette di […]

TRIATHLON: UN CAMP SCIENTIFICO NELL’ISOLA DEI VULCANI LANZAROTE

TRIATHLON: UN CAMP SCIENTIFICO NELL’ISOLA DEI VULCANI LANZAROTE

Un training camp dall’alto contenuto scientifico e rivolto ai triatleti quello ideato da Lanzarote Training Camps in collaborazione con Sport Plus Health dal 12 al 19 giugno sull’isola di Lanzarote e che vede come campione di riferimento un campione come Alessandro Degasperi e tutto lo staff Lanzarote Training Camps. Il progetto è totalmente dedicato al triathon sull’isola vulcanica che è teatro di uno degli Ironman più affascinanti del circuito internazionale che Degasperi ha già vinto. L’obiettivo è quello di supportare i partecipanti in modo scientifico e favorire la massimizzazione dell’allenamento grazie all’utilizzo della piattaforma SportPlusHealth che permette di conoscere a fondo gli atleti grazie ad un test di valutazione iniziale, effettuato tramite la app, 15 […]

GIRO D’ITALIA: FROOME NON E’ PIU’ LUI? E INVECE CRESCERA’.. ECCO PERCHE’

GIRO D’ITALIA: FROOME NON E’ PIU’ LUI? E INVECE CRESCERA’.. ECCO PERCHE’

Froome non è quelle che conosciamo, Froome non va, la maledizione del Giro per il Team Sky.. sono queste alcune delle frasi più ricorrenti da parte dei soliti gufi sempre pronti a volteggiare sulle disgrazie, in questi primi giorni di corsa rosa. A dire il vero i bersagliati sono 2: oltre all’inglese anche Fabio Aru, sarto del team UAE. L’arrivo all’Etna ha premiato Esteban Chavez e Simon Yates, rispettivamente con la tappa e la maglia rosa. Si è trattato di una frazione che ha riservato diversi colpi di scena. Il primo legato alla svista del gruppo che ha lasciato andare una fuga gigantesca. Il secondo quello di aver permesso ad […]

IL GAMBONE DI POZZOVIVO. LA FORMA DELLA VITA PER PUNTARE AL PODIO

IL GAMBONE DI POZZOVIVO. LA FORMA DELLA VITA PER PUNTARE AL PODIO

(Pozzovivo guida il gruppo nella tappa odierna). Nel gioco del “chi è più in forma” oggi svela le carte il piccolo Domenico Pozzovivo del Bahrain Merida. Il lucano cade a meno 14 km dal traguardo di Santa Ninfa (Valle del Belice). Succede uno di quegli episodi che potrebbero rovinarti la corsa. Domenico però è uno attento e in questo periodo gli riesce tutto facile. A onor del vero non solo al lui, anche a Giovanni, il suo compagno che lo aspetta per aiutarlo a rientrare. Giovanni è Visconti, non uno qualsiasi, ma uno che in carriera ha vinto 3 titoli di campione italiano. Sulle strade di casa, Giovanni si sacrifica per […]

GIRO101: DOVE ERAVAMO RIMASTI?

GIRO101: DOVE ERAVAMO RIMASTI?

GERUSALEMME (ISRAELE): Dove eravamo rimasti? Tom Dumoulin torna subito e rimette le cose a posto. L’olandesone rompe anche la maledizione della maglia iridata e vince la prima gara a crono da campione del mondo di specialità. Ci ha sperato fino all’ultimo Rohan Dennis della BMC che avrebbe voluto dedicare la vittoria al patron della BMB, Andy Rehins, da poco scomparso. L’australiano aveva provato il percorso 3 volte imparando il percorso a memoria, ma la sua volontà non è bastata contro le lunghe potenti leve di Beautiful Tom. Non pervenuto un grande big del cronometro, Tony Martin, solo 9°. Troppo poco per un big del suo calibro. I BIG: Chris Froome […]

SPORT PLUS HEALTH CON NIBALI E TEAM BAHRAIN MERIDA

SPORT PLUS HEALTH CON NIBALI E TEAM BAHRAIN MERIDA

(Photo Bettini). Sport Plus Health è il coach virtuale, con i programmi di lavoro curati da Paolo Slongo, che da inizio anno supporta il team Bahrain Merida di Vincenzo Nibali e che ha permesso ai corridori della formazione rossoblu di ottenere grandi risultati già da questa prima parte di stagione.   Sport Plus Health è un’app che permette agli sportivi di endurance di effettuare i test fisici (Mader, FTP o Critical Power), stabilire la condizione atletica di partenza, pianificare il lavoro e monitorarne i miglioramenti grazie al software di analisi dei dati.   Un progetto che si integra con tutti i device presenti sul mercato (misuratori di potenza, ciclocomputer, fasce […]

QUANTI TRUCCHI PER BATTERE FREDDO E AVVERSARI ALLE CLASSICHE

QUANTI TRUCCHI PER BATTERE FREDDO E AVVERSARI ALLE CLASSICHE

In primavera il freddo in alcuni Paesi è ancora pungente, soprattutto in certe aree dell’Europa dove si corrono le grandi classiche del Nord. Quelle del pavè, del freddo e del fango. Le corse che hanno fatto la storia del ciclismo e che si vincono grazie alla classe, alla buona sorte e curando dettagli impensabili che solo uno specialista, come Davide Martinelli, atleta del Team Quick Step Floors, ci può svelare.   “Direi che si gareggia in condizioni particolari e ci vogliono accorgimenti adeguati – racconta subito Davide – e voglio farvi un esempio. Tutti pensano che la crema riscaldante vada messa solo nelle parti esposte. In realtà la si applica […]

NIBALI: UNA SORPRESA.. MA NEMMENO TROPPO. PAROLA DI PAOLO SLONGO

NIBALI: UNA SORPRESA.. MA NEMMENO TROPPO. PAROLA DI PAOLO SLONGO

  Alla partenza da Milano, nella piazza antistante al Castello Sforzesco, il team Bahrain Merida si prepara a partire per una Sanremo che si preannunciava bagnatissima. I favoriti sono altri, e le attenzioni si concentrano principalmente su Sagan e Kwiatkowski. La preparazione procede calma, ma non rilassata. Fuori dal bus tanti tifosi ma l’acqua costringe i corridori a ripararsi dentro il motorhome fino all’ultimo secondo. La partenza ufficiale è per le 9:45. Alle 9:30 scende anche Paolo Slongo, l’uomo che da anni custodisce i segreti della preparazione di Vincenzo Nibiali e che lo segue dai tempi della Liquigas, quando il campione siciliano seppe salire sul podio della classicissima di primavera. […]