Evan Huffman Coronato King of the Mountains all’Amgen Tour of California

Kom Kersey Caps Settimana Spettacolare per il Team Rally Cycling

Evan Huffman ha tagliato il traguardo oggi in Sacramento vestendo la maglia a pois dell’Amgen Tour of California King of the Mountains del 2016. La maglia è il risultato della passione di Huffman, dedizione e determinazione dopo una stagione 2015 difficile. Si distingue anche come prova del lavoro di squadra che è alla base del Rally Cycling. Oltre alla maglia KOM. Rob Britton ha terminato con un sorprendente undicesimo posto nella classifica generale mentre il team femminile ha mostrato la sua forza e perseveranza, combattendo per il podio dopo un duro incidente nella cronometro.

“E’ bello vincere la maglia King of the Mountains”, ha dichiarato Huffman. “E’ una cosa speciale vincere una maglia ad un evento importante come  l’Amgen Tour of California. Essere in grado di farlo qui nel mio stato con i miei amici e la mia famiglia è spettacolare. Il team è stato incredibile tutta la settimana. La competizione KOM era uno dei nostri obiettivi e una volta ottenuta la maglia il team l’ha difesa alla perfezione. Will (Routley) si è infilato nei fuggitivi nella quarta tappa ed ha ottenuto la maggior parte dei punti KOM – e dopo Adam (De Vos) l’ha fatto di nuovo nel quinto stage. Nella settima tappa gli altri team hanno cercato di ottenerla, ma Danny (Pate) ha fatto uno sforzo eroico e mi ha portato nel gruppo in fuga e in una posizione per difendere la maglia. Senza i miei compagni di squadra non l’avrei ottenuta.”

rally2Adam De Vos Alimenta il Gruppo di Fuggitivi Durante il Quinto Stage al South Lake Tahoe.

Il regno di Huffman sulla maglia King of the Mountains inizia dal Lunedì al secondo stage da South Pasadena a Santa Clarita. Huffman faceva parte dei fuggitivi con Ben King (Cannondale). Huffman ha vinto tre delle giornate della KOM, ottenendo la maglia, e finendo secondo nella tappa. Il giorno seguente, in rotta verso la terza tappa con la cima della montagna sopra a Gibraltar Road, Huffman ha di nuovo formato il gruppo di fuggitivi, segnando altri punti ed estendendo il suo comando. E’ stato qui che Britton ha corso per ottenere un sorprendente undicesimo posto, ponendo le basi per il suo posizionamento più alto nella classifica generale in Sacramento.

Nella quarta tappa Routley si è aggiunto al gruppo di fuggitivi della giornata ed ha ottenuto il massimo dei punti KOM per difendere il comando di Huffman. Un finale difficile sopra al Laguna Seca Raceway a Monterey ha portato Britton al nono posto. Il quinto stage ha visto uno scatto di 18 ciclisti, con De Vos coprendolo per il team Rally Cycling. Come ha fatto Routley il giorno prima, De Vos ha ottenuto il massimo dei punti nella gara del South Lake Tahoe per difendere la maglia di Huffman. Gli sforzi di De Vos hanno portato ad una spaccatura nel gruppo di fuggitivi che l’ha visto in fuga con Tom Skujins (Cannondale) e Xabier Zandio (Sky) che l’hanno seguito. Nell’ultima salita, De Vos ha osservato Zandio e Skujins che arrivavano alla curva finale prima di lanciarsi nello sprint. Ha velocemente ottenuto una bicicletta di distanza dai suoi due compagni di fuga ma non è riuscito a respingere Skujins, che è arrivato dall’esterno per prendersi la vittoria.

rally3Sara Poidevin sul Podio nella maglia QOM dopo la prima tappa.

South Lake Tahoe ha visto anche l’inizio della gara femminile. Sara Poidevin di nuovo ha mostrato che è una delle migliori scalatrici del gruppo ottenendo i primi punti della gara Queen of the Mountains. Con solo due salite categorizzate nella strada di 72 miglia, Poidevin era ben posizionata per ottenere la maglia a pois alla fine della giorntata. Nella salite finale Poidevin è stata distanziata dal gruppo in testa ed ha terminato ventunesima. Tagliando il traguardo per prima, Megan Guarnier (Boels-Dolmans) ha ottenuto la vittoria e i punti KOM – portandola ad un pareggio per il comando della competizione QOM. Come vincitrice della tappa Guarnier ha ottenuto la maglia gialla con Poidevin che ha ottenuto la maglia QOM.

La gara crono della sesta tappa ha portato una tregua alla competizione per la KOM mentre infuriava la battaglia per la classifica generale. Rob Britton ha fatto una performance solida finendo ventisettesimo nella giornata, scivolando all’undicesimo posto nella classifica generale. Le donne del team Rally Cycling, in carica come National Team Time Trial Champions, sono arrivate allo stage con grandi aspettative ed hanno iniziato veloci, ma un contatto di ruote a 7 kilometri dello stage ha mandato quattro cicliste al suolo. Quella uscita peggio è stata Kirsti Lay, che è atterrata duramente sulla schiena, forzandola ad abbandonare la gara. Sara Poidevin è stata una di quelle che è caduta ed ha fatto fatica a recuperare. Sarebbe finita lo stesso fuori tempo e sarebbe stata eliminata. Dopo un ispezione del dottore del team Kelby Bethards, a Lay è stato diagnosticato un infortunio non grave.

Amgen Tour of California King of the Mountains
1. Evan Huffman (Rally Cycling)
2. Julian Alaphilippe (Ettix-Quick-Step)
3. Oscar Clark (Holowesko | Citadel)

Crediti: Team Rally Cycling