La MontBlanc: a segno la terza edizione

Si è conclusa con successo La MontBlanc Granfondo 2015, con 900 iscritti, oltre 800 partecipanti e un’organizzazione perfetta. Ecco i vincitori.

 

Anche quest’anno La MontBlanc, manifestazione ciclistica organizzata dal Team Orange Cycling in collaborazione con il Centro Servizi Courmayeur e diretta da Alberto Laurora, si è chiusa con una lunga serie di ottimi risultati. A partire dall’affluenza: oltre 800 ciclisti su 900 iscritti nelle liste di partenza.

Sul percorso di Granfondo la vittoria è andata al desenzanese Matteo Bordignon del Biemme Sport Team, giunto al traguardo dopo 4 ore 35′. A distanza di quasi 9 minuti si è aggiudicato il secondo posto Angelo Quarena, G.S. Tenesi A.S.D. Al terzo posto il valdostano Federico Agostino della Cicli Benato, arrivato 11 minuti dopo Bordignon.

Nel femminile, la vittoria è andata alla torinese Olga Cappiello del Team De Rosa Santini, partecipante affezionata a questa manifestazione, seguita da Tania Cinel, ASD Cycling Team Rosa’ Chiminello. Florinda Neri, A.S.D. Royal Team, si è invece aggiudicata il terzo poso.

Per quanto riguarda il percorso di Mediofondo, il podio vede sul gradino più alto il torinese Jacopo Padoan, compagno di Bordignon, che ha preceduto i valdostani Mattia Luboz, Cicli Benato, e Alain Seletto, Velo Valsesia.

In campo femminile la prima classificata è la romana Manuela Lezzerini, AS Roma, che ha strappato per un soffio la vittoria alla brianzola, adottata marchigiana, Anita Manzato, Team Fausto Coppi Fermignano. Alla valdostana Lorenzina Rosset, Team De Rosa Santini, il terzo posto.

A detta di tutti i partecipanti, il vero scoglio da superare durante la gara è stato l’eccezionale caldo, più impegnativo della scalata al Colle San Carlo, riservata a chi sceglieva il Granfondo.

Gli organizzatori danno appuntamento al 2016, per una nuova e appassionante sfida, ancora una volta, sotto gli occhi di sua Maestà il Monte Bianco.

 

Sport Plus Health ha sponsorizzato l’evento.

Info su: www.lamontblanc.it

 

Un ringraziamento speciale a: deluxeServicesItalia