MontBlanc, la Granfondo del tetto d’Europa sta per partire

Tutto pronto a Courmayeur per la MontBlanc Granfondo 2015. Partenza domenica 5 luglio, con due percorsi tracciati sulle maestose montagne della Valle d’Aosta, ai piedi del Monte Bianco

Terminata la stagione invernale e quella sciistica, la regione ha ancora molto da offrire: . 138 chilometri per i ciclisti più preparati, 95 chilometri per chi ha meno allenamento. E novità del 2015 un interessante percorso gourmet. Il tutto inserito nei paesaggi mozzafiato valdostani, fatti di natura, colori, profumi e vita all’aria aperta. Un luogo dove la biciclettaa è sicuramente il mezzo di trasporto più adatto per entrare in connessione con l’ambiente circostante.

Più veloce del trekking, più lenta dei mezzi motorizzati e silenziosa, come natura esige.

La gara si sviluppa su due percorsi agonistici, con partenza e arrivo dalla perla della Valle d’Aosta: Courmayeur. Nella cittadina sono attesi oltre duemila ciclisti con le rispettive famiglie. Di questi, i più allenati alle lunghe distanze potranno dilettarsi con il tracciato di Granfondo che in 138 chilometri è capace di accumulare ben 3800 metri di dislivello positivo. Più adatto ai meno allenati è invece il percorso di mediofondo, 95 chilometri con 2100 metri di dislivello.

La novità, il percorso Gourmet!

Per rendere unica l’esperienza di tutti è nato il tour gourmet: un percorso all’insegna dell’enogastronomia valdostana. Un piccolo tour per scoprire paesaggi, profumi e sapori unici di questa regione sul Tetto d’Europa. Simone Origone, campione di sci di velocità e attuale detentore del record di 252,632 km/h, sarà il capofila di questo percorso!

Ma La Montblanc non è solo bicicletta. Da venerdì 3 a sabato 5 luglio intrattenimento per tutti.

Le iscrizioni sono già aperte e prevedono delle finestre temporali durante le quali potere usufruire di quote di partecipazioni concorrenziali.

La Montblanc è una corsa ciclistica, ma soprattutto è una splendida occasione per gustarsi i panorami incontrati sul percorso. Le strade saranno chiuse al traffico per il tempo imposto dalla Prefettura, al fine di garantire al sicurezza dei ciclisti.

Entrambe i percorsi sono comunque impegnativi, pertanto è bene presentarsi alla partenza con il giusto grado di preparazione e allenamento.

Dato il vasto programma di eventi è una splendida occasione per portare la famiglia ai piedi del Monte Bianco.

Tutti i dettagli della manifestazione sono disponibili alla pagina www.lamontblanc.it.

Alberto Laurora, organizzatore dell’evento.

Da molto tempo  sviluppo iniziative nell’ambito sportivo ed in particolare neve e bike.

Lamontblanc, grazie all’esclusiva location, vuole essere un contenitore di attività che gravitano attorno all’infinito mondo bike.

Montagna percorsi colori sono la cattedratica della valle e Courmayeur ne è regina.

Vi sono importanti iniziative attorno al mondo E/Bike ed abbiamo un palinsesto ricco di eventi .

 

Un ringraziamento speciale a: DeluxeServicesItalia

Image credit: http://lamontblanc.it